Blog: http://albertolupi.ilcannocchiale.it

dài a quel cane (ed anche al gatto)

La zampata (impronta) ecologica di un cane da compagnia è due volte quella di un Land Cruiser da 4,6 litri guidato per 10 mila chilometri l'anno, hanno trovato i ricercatori.

 
Brenda e Robert Vale, architetti specializzati in vita sostenibile, dicono che i proprietari d'animali domestici dovrebbero scambiar cani e gatti con creature che riescono a mangiare, come polli o conigli, nel loro tempo provocatorio nuovo libro "Mangiare il cane: La vera guida di vita sostenibile".
 
La coppia ha valutato le emissioni di carbonio creato da animali domestici popolari, tenendo conto degli ingredienti di cibo per animali e il terreno necessario per crearli.

Questo post non è endorsed dal gatto sopra rappresentato!

Pubblicato il 8/9/2010 alle 11.34 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web