.
Annunci online

proprio giaguaro non e', ma il sestante proprio manca!
cose che capitano
post pubblicato in diario, il 21 novembre 2012


Repubblica.it ha ospitato per diversi mesi un blog di Piergiorgio Odifreddi; non me ne ero mai accorto, considero l’autore un cretino (nel benevolo senso colloquiale del termine e senza voler essere offensivo, sia chiaro: alla stregua di Einstein quando s’occupava di politica) da quando lo sentii a Radio 24 diversi anni fa. Continuo a tenere i suoi libri, ne ho alcuni, quando parlano di matematica

Odifreddi verso il 19 novembre ci ha scritto una cosa che non si sa se solo ambigua o decisamente supida o scientemente criminale:

In questi giorni si sta compiendo in Israele l’ennesima replica della logica nazista delle Fosse Ardeatine

Repubblica.it gli ha cancellato il post. Odifreddi ha chiuso il blog. Di tanto in tanto anche repubblica ne fa una giusta.

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. politica libertà medio oriente

permalink | inviato da albertolupi il 21/11/2012 alle 9:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
multiculturalismo
post pubblicato in diario, il 22 novembre 2010


Antisemitismo e omofobia vengono insegnati agli studenti delle scuole musulmane presenti nel Regno Unito. E' quanto ha denunciato la trasmissione Panorama della Bbc, precisando che sono oltre 40 i 'Club di studenti e le scuole saudite nel Regno Unito e in Irlanda' che applicano il programma di studi saudita, con libri di testo che spiegano come vengono tagliati mani e piedi ai ladri, come siano puniti gli omosessuali e in cui si chiede di elencare le "riprovevoli" qualità del popolo ebraico. Sono circa 5.000 i ragazzi che frequentano le scuole finite sotto accusa. Immediata la reazione del governo, con il ministro dell'Istruzione Michael Gove che ha affermato che non c'è spazio nel Paese per gli insegnamenti sauditi su ebrei e omosessuali.

Vedremo come va a finire.....

anche oggi le comiche
post pubblicato in diario, il 12 novembre 2010


Quando la cronaca supera la fantasia.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. politica medio oriente libertà

permalink | inviato da albertolupi il 12/11/2010 alle 12:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
P
post pubblicato in diario, il 2 settembre 2010


Ci dovrebbe essere un rapporto tra “Terra Natale” e “Nato in quella terra”, si chiama cittadinanza. È il mio dovere di difendere la Patria, e la Patria dovrebbe difendere me.

Una volta esisteva un esclusivismo, per l’Italia, potevi essere solo italiano. Adesso non esiste più questa norma. Non so altri doppi cittadini, ma con la diffusione della democrazia e del liberalismo non ci sono problemi tra nazioni democratiche.
 
Come lo scrivente Carla Bruni è una ancora cittadina italiana a cui organi di stampa di un paese straniero hanno dato della puttana. La Francia ha protestato, e difeso la moglie italiana del presidente francese. Ora è vero che per la Ministro della Pubblica Istruzione facciamo tutto da soli  - ma le autorità italiane dovrebbero dire qualcosa, no?

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. politica medio oriente libertà

permalink | inviato da albertolupi il 2/9/2010 alle 13:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
la domenica sportiva
post pubblicato in diario, il 16 agosto 2010


L'Iran evita di incontrare Israele

Taekwondo, finale dei 48 kg, l'iraniano Soleimani si finge (forse) malato per non combattere contro l'israeliano Haimovitz, il Corriere non da la notizia, ma fa la morale.
 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. politica medio oriente

permalink | inviato da albertolupi il 16/8/2010 alle 13:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
da leggere forse
post pubblicato in diario, il 11 agosto 2009


è in inglese, naturalmente, qualche riferimento in francese ed ovviamente su quel giornalaccio di Ferrara, nel senso di Giuliano.

elezioni
post pubblicato in diario, il 1 luglio 2009


1)     Il re (Sultan) dell’Oman, Qaboos bin Said Al Said*;
2)     Asif Ali Zardari, presidente del Pakistan;
3)     Emomali Rahmonov, presidente del Tagikistan;
4)     Hugo Chávez, presidente del Venezuela;
5)     Serzh Sargsyan, presidente dell’Armenia;
6)     Hamid Karzai, presidente dell’Afghanistan;
7)     Dmitry Medvedev, presidente della Russia;
8)     Recep Tayyip Erdogan, primo ministro della Turchia;
9)     Ilham Aliyev, presidente dell’Azerbaigian;
10)   l’Emiro del Qatar, Hamad bin Khalifa Al-Thani*;
11)   Hu Jintao, presidente della Cina

Secondo WITTGENSTEIN sono gli 11 capi di stato che si sono congratulati con Ahmadinejad per la sua rielezione.

*) indica la deposizione del pedecessore.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. medio oriente politica libertà

permalink | inviato da albertolupi il 1/7/2009 alle 12:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Una notizia che deve passare inosservata
post pubblicato in diario, il 4 agosto 2008


quella della fuga in Israele degli uomini di Fatah

La STAMPA, semplicemente, non si occupa della fuga in Israele dei membri di Al Fatah.

Troviamo invece una breve in fondo a pagina 11 sull' UNITA', come pure sul MESSAGGERO, che biasima Israele per aver "umiliato" i membri di Al Fatah. Contrariamente a quanto scrive il quotidiano romano questi non sono stati fatti spogliere al loro rientro a Gaza, ma al loro ingresso in Israele. Evidentemente per controllare che tra loro non si nascondessero attentatori suicidi o che qualcuno non trasportasse armi.

Anche REPUBBLICA on line biasima Israele per l'"umiliazione" riservata ai membri di Fatah.
L'idea che Israele gli abbia salvati compiendo un gesto umanitario non è gradita a nessuno dei due quotidiani. Le virgolette sono d'obbligo. Il MESSAGGERO arriva a mettere in dubbio che il rientro dei membri di Fatah sia stato richiesto da Abu Mazen. Delle assicurazioni sulla loro incolumità fornite a Israele dall'Egitto non c'è traccia in nessuno dei due articoli

http://www.repubblica.it/2008/07/sezioni/esteri/medio-oriente-42/gaza-3-agosto/gaza-3-agosto.html

 ANSA sul suo sito omette la notizia dei nove morti palestinesi negli scontri di terroristi hamas-fatah, fermandosi nei lanci del 2 agosto  a 4 morti.
In compenso nei due lanci seguenti  si cerca di far passare il rientro dei palestinesi di Fatah a Gaza come un tradimento degli israeliani mentre è stata Fatah stessa a non acconsentire il trasferimento in west bank

 
questo il primo lancio, dove gesto umanitario è fra virgolette http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2008-08-03_103235457.html (link che ora non funziona). Dopo è comparso questo, con un riferimento preciso al supposto "tradimento" israeliano
 
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2008-08-03_103236109.html


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. medio oriente

permalink | inviato da albertolupi il 4/8/2008 alle 20:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Sfoglia ottobre        dicembre
rubriche
links
tag cloud
cerca
calendario
adv